mercoledì 2 febbraio 2011

Direttiva 2009/28/CE – Lavori in corso 2

La Direttiva 2009/28/CE “sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili” (in corso di recepimento con lo “schema di Decreto Legislativo” approvato in prima lettura dal Consiglio dei Ministri del 30 novembre 2010 ed in discussione al Senato n.302), rispetto alla precedente Direttiva 2001/77/CE “sulla promozione dell’uso dell’energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili” introduce importanti novità.
Primo: è riferita alla promozione dell’uso di energia e non più solo all’energia elettrica, pertanto si dovrà contabilizzare anche la produzione di energia termica da fonti rinnovabili;
Secondo: include tra le fonti rinnovabili anche l’energia aerotermica, idrotermica e geotermica, ovvero una quota parte dell’energia sottratta dalla sorgente esterna delle pompe di calore. In particolare l’Allegato VII definisce un valore minimo del SPF (Seasonal Performance Factor) delle pompe di calore oltre il quale l’energia sottratta/ceduta si può considerare come rinnovabile;
Terzo: rivede la politica energetica europea fissando l’obiettivo 20-20-20, includendo almeno il 20% dell’energia UE prodotta da fonti energetiche rinnovabili;
Definisce i criteri di calcolo (art.5) della quota di energia da fonti rinnovabili sul consumo lordo di energia elettrica, riscaldamento e raffreddamento, trasporti.
(ri) Definisce i criteri per la “Garanzia di origine dell’elettricità, del calore e del freddo prodotto da fonti energetiche rinnovabili” (art.15)

Inoltre prevede l’approvazione del Piano di azione nazionale per le energia rinnovabili (PAN), che il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato il 30 giugno 2010, nel quale sono previsti gli obiettivi per l’Italia al 2020.
L’obiettivo di riduzione del fabbisogno grazie ad interventi di efficienza energetica nei sistemi di riscaldamento/raffrescamento è di 5.314 ktep, pari a circa 61.790 MWh, grazie ad interventi sull’involucro, riduzione perdite al camino e recuperi termici in processi industriali.

(Riproduzione riservata. Il materiale contenuto è consultabile e riproducibile a patto di citarne fonte ed autore ed i relativi link. )

Nessun commento: