domenica 6 marzo 2011

La piccola vedetta lombarda

La Regione Lombardia ha emanato la Legge Regionale 21 febbraio 2011 n.3Interventi normativi per l'attuazione della programmazione regionale e di modifica e integrazione di disposizioni legislative - Collegato ordinamentale 2011”, che all’art.17 modifica la L.R. 24/2006, introducendo due obblighi “coraggiosi” per il settore.
Il primo riguarda l’impegno della Giunta Regionale ad adottare disposizioni per
“c) estendere l'obbligo dei sistemi per la termoregolazione degli ambienti e la contabilizzazione autonoma del calore a tutti gli impianti di riscaldamento al servizio di più unità immobiliari, anche se già esistenti, a far data dal 1° agosto 2012, per le caldaie di maggiore potenza e vetustà”;
ovvero la Giunta dovrà adottare un provvedimento che obblighi a realizzare interventi per la contabilizzazione del calore negli edifici con impianti termici centralizzati vetusti,
tale scelta si dimostra “coraggiosa e determinata”, sul tema la Regione Lombardia aveva già emanato dei bandi con finanziamenti per realizzare sistemi di contabilizzazione.
Il secondo anticipa le disposizioni della Direttiva 2010/31/UE, e riguarda l’impegno ad adottare disposizioni per “d) rendere obbligatoria la dichiarazione della classe e dell'indice di prestazione energetica dell'edificio o della singola unità abitativa in tutti gli annunci commerciali finalizzati alla relativa vendita o anche locazione;”
ovvero gli annunci commerciali di vendita o affitto dovranno riportare l’indice EP (e la Classe energetica?), ed è pure prevista la sanzione al titolare dell’annuncio commerciale, da 1.000€ a 5000€ da versarsi al Comune nel quale è ubicato l’edificio.

(Riproduzione riservata. Il materiale contenuto è consultabile e riproducibile a patto di citarne fonte ed autore ed i relativi link. )

Nessun commento: