mercoledì 6 luglio 2011

Edificio EQZ

Il prossimo obiettivo.
Il 30 giugno 2011 è stato bocciato l’articolo 1 Legge Comunitaria, che include il recepimento della Direttiva 2010/31/UE, la quale, a sua volta, prevede che ogni Stato Membro obblighi entro il 2020 a realizzare edificio di nuova costruzione a energia quasi zero - EQZ.
Dove quel “quasi” era assente nella prima versione ma tutti gli Stati Membri (Germania inclusa) hanno chiesto che venisse introdotto lasciando poi agli stessi Stati definire cosa si intenda per quasi e rispetto a cosa (ai limiti di legge? a un valore assoluto?)

Il settore delle costruzioni, in particolare i soggetti più dinamici organizzati di convegni, congressi e le fiere del settore ma anche le università (?), ed i professionisti (??) sono già sintonizzati su questo obiettivo.

(Riproduzione riservata. Il materiale contenuto è consultabile e riproducibile a patto di citarne fonte ed autore ed i relativi link. )

Nessun commento: